Sfruttare bene gli spazi

Integrare mobili ed elettrodomestici con arredamenti su misura

Per chi abita in appartamenti di piccole o medie dimensioni integrare gli elettrodomestici ai mobili è un’idea perfetta. Le possibilità sono diverse. Nascosta nelle colonne, la zona lavanderia sfrutta tutta la lunghezza del locale, essendo ben mimetizzata negli armadi con ante rientranti, che permettono di organizzare gli spazi a scomparsa. Appositamente realizzati per integrarsi ad una parete lineare della casa, opportunamente collocata accanto al lavello per gestire lo scarico dell’acqua, creano così un ambiente composto da cucina, ripostiglio con ripiani e appendiabiti, frigo/congelatore, zona cottura, forni e lavaggio.
Su una pianta ad angolo, la lavanderia ottenuta senza opere murarie, diventa vano, accessibile attraverso pannellature accostate alla cucina, composto da: lavatrice, ripiani superiori, una colonna per il frigo/congelatore di dimensioni standard… in soli 1,35 mq di spazio.
Realizzata tra camera e cucina su una superficie di 2 mq, diventa stanza segreta che fa tutt’uno con la parete e le ante delle colonne. In muratura leggera e chiusa da una porta a battente è attrezzata con lavatrice a asciugatrice in colonna, ripiani per detersivi, accessori e appendiabiti. Tutti gli elementi sono pannellati con ante nella stessa finitura, creando l’effetto di un’unica armadiatura.
Se manca lo spazio e non si può ricavare un vano di servizi nemmeno in bagno, è possibile nascondere la lavatrice all’interno di una base della cucina. Soluzione semplice ma efficace che mimetizza la lavatrice dietro un’anta della cucina.
Acquistare mobili su misura consente di disporre di diverse idee e soluzioni di arredo: basta una pianta del locale che si vuole attrezzare della zona lavanderia e un po’ di fantasia. La progettazione grafica in questo gioca un ruolo fondamentale, poiché riesce a fornire un’anteprima realistica dell’aspetto che avranno in fine gli ambienti.