RICICLO & DESIGN

Nei Paesi Europei la quantità di imballaggi in materiali plastici recuperata e riutilizzata per realizzare arredi e oggetti originali è in aumento, con risultati sorprendenti.
Dalle bottiglie in PET alle confezioni alimentari, i rifiuti plastici recuperati con la raccolta differenziata diventano sempre più spesso materia prima second hand.
L’obiettivo europeo è arrivare, nel 2025, a riciclare il 55% della plastica di scarto. L’importante è sensibilizzare il consumatore sui vantaggi ambientali di questa scelta: il materiale riutilizzato non viene disperso e non finisce nell’inceneritore insieme all’indifferenziato, è riciclabile 100% al termine del suo ciclo vitale
Gli oggetti eco-compatibili possono essere belli da vedere e innovativi nelle forme! E’ il caso dei lampadari scultorei realizzati con bottiglie e altri contenitori di plastica, tagliati e riassemblati che riflettono luce in modo diverso dal vetro e dal cristallo, con risultati inediti!