Le regole del Franchising

Aprire un negozio in Franchising è meno rischioso che aprire un negozio tradizionale!

Lo conferma un nuovo studio del Centro Studi del Salone Franchising Milano, che sottolinea come il tasso di mortalità dei negozi in affiliazione sia minore del 33% di quelli tradizionali.

Il Centro Studi del Salone Franchising Milano ha elaborato le 5 regole fondamentali per mettersi in proprio ed evitare forme di franchising pirata di seguito illustrate:

Reputazione: Informarsi sull’affidabilità dell’impresa  che propone il franchising;

Business Plan: Verificare che il business plan sia sostenibile in termini economici e finanziari;

Contratto: Il contratto deve avere una durata, sufficiente ad ammortizzare gli  investimenti, non inferiore a 3 anni;

Legge franchising: Per legge in 30 giorni si sottoscrive il contratto. Occorre visionare la lista degli altri affiliati;

Non da soli: Consultarsi sempre con un commercialista o un esperto delle associazioni di categoria prima di firmare il contratto.

Esistono migliaia di format in vendita sul mercato. Emergere dalla mischia e rendere la propria immagine appetibile richiede esperienza specifica.

Il franchising non è una filosofia commerciale né una libera scelta di vita aziendale, è da sempre sinonimo di uniformazione, replica di un formato. Know-how che va trasferito attraverso procedure operative che seguono precise logiche gestionali e organizzative

.