Ecobonus 2017: istruzioni per l’uso

Buone notizie per chi è intenzionato a svolgere lavori di ristrutturazione finalizzati a ridurre gli sprechi di energia: la Legge di Bilancio 2017 ha prorogato fino alla fine dell’anno in corso il cosiddetto Ecobonus, inrodotto per la prima volta con la legge finanziaria 2007.
Si tratta di una detrazione fiscale di cui possono beneficiare privati e imprese che eseguono interventi di riqualificazione energetica di immobili già esistenti, indipendentemente dalla categoria catastale cui appartengono.
La detrazione si applica all’IRPEF in caso di persone fisiche e all’IRES nel caso delle imprese, ed è pari al 65% delle spese sostenute fino al 31/12/2017.
La novità della nuova Legge di Bilancio riguarda i condomini: nel caso di lavori che interessano le parti comuni la detrazione va da un minimo di 65% a un massimo di 75% e si applica alle spese sostenute fino al 31 dicembre 2021.